1 (1)

Etna D.O.C. Rosso

Ottenuto da un blend autoctono di uve coltivate sul versante sud-est del vulcano Etna, presenta un colore rosso rubino, profumo intenso e vinoso con note di frutti rossi; in bocca si presenta robusto, persistente e armonico con retrogusto di liquirizia

Annata: 2013

Grado alcolico: 13% vol.

Vitigni: Nerello Mascalese 80% – Nerello Cappuccio 20%

Vigneti: terreni composti da sabbie vulcaniche e posti ad un’altitudine di 750 m s.l.m.; le caratteristiche pedologiche ed il clima, caratterizzato da escursioni termiche tra giorno e notte, consentono alle uve di raggiungere una maturazione fenologica e aromatica essenziale per la caratterizzazione dei vini dell’Etna

Sistema di allevamento: cordone speronato in controspalliera con pali in legno di castagno

Densità d’impianto: circa 7000 ceppi per ettaro

Vinificazione: previa diraspatura, le uve vengono lasciate macerare e fermentare a temperatura controllata per 10 giorni; a seguire, in vasche d’acciaio inox, avviene la fermentazione malolattica

Affinamento: il vino è sottoposto ad un primo affinamento in vasche d’acciaio inox, segue poi un breve passaggio in barrique di rovere francese e continua a maturare per circa 4 mesi in botte grande, infine passa per altri 3-4 mesi in bottiglia

Temperatura di servizio: 16-18°C

Abbinamenti: si sposa a pietanze elaborate, cacciagione, salumi e formaggi a lunga stagionatura